Home

Ecco il nuovo itinerario “Trieste città di carta”

L’abbiamo testato con successo ad ottobre in collaborazione con laFeltrinelli.

“Trieste città di carta” è il nuovo itinerario di ScopriTrieste tra città e letteratura, un itinerario da gustare con almeno una decina di libri al seguito!

Se c’è una forma d’arte che da Trieste si afferma per originalità ed importanza nel panorama culturale italiano ed europeo questa è sicuramente la letteratura.

Italo Svevo, Umberto Saba e Scipio Slataper sono solo i punti di partenza di un percorso che, con alterne vicende, giunge fino ai giorni nostri con scrittori, solo per fare due esempi diversissimi, come Claudio Magris o Mauro Covacich.

Dalle rive di Trieste al Caffè San Marco, “Trieste, la città di carta” si svolge attraverso il ghetto, la libreria antiquaria Umberto SabaPiazza della Repubblica con il Palazzo della RAS, la sede del Creditalnstalt e Casa Terni, e poi ancora il Narodni Dom, il Quartiere Oberdan e la Sinagoga.

Leggi…

Architettura

Sommaruga, un Liberty alla "milanese", in centro a Trieste

Sommaruga, un Liberty alla “milanese”, in centro a Trieste

Un nuovo stile architettonico si affaccia in Europa tra otto e novecento, uno stile di rottura con la tradizione storicista ed eclettica precedente e che assume forme e caratteristiche differenti a seconda del paese di provenienza: Liberty in Italia, Art Nouveau in […]

Politeama Rossetti, dove va in scena la storia di Trieste

Politeama Rossetti, dove va in scena la storia di Trieste

Non solo attori e cantanti, ma anche acrobati, clowns, atleti, domatori, ginnasti, e poi anarchici, liberal-nazionali, nazisti, sindacalisti, socialisti… molti hanno calcato il palcoscenico del Politeama Rossetti, dove si sono svolte pagine importanti della storia di Trieste. Le grandi esibizioni di […]

Piazza della Valle, un angolo pittoresco in città vecchia

Piazza della Valle, un angolo pittoresco in città vecchia

Spesso succede, nelle città europee, di imbattersi, magari per caso, in piccole piazzette, un po’ nascoste, poco conosciute, ma a misura d’uomo e molto pittoresche: è il caso di Piazza della Valle a Trieste. Quando studiavo a Parigi, mi ero […]

Le Poste di Trieste, "più eleganti di quelle di Nuova-York"

Le Poste di Trieste, “più eleganti di quelle di Nuova-York”

Quando nel 1894 viene inaugurato il Palazzo delle Poste e Telegrafi di Trieste, i giornali locali (L’indipendente e Il Piccolo) lo definiscono “il più estetico ed elegante di quanti ne furono costruiti nell’ultimo ventennio, non solo in Europa, ma perfino in America […]

Locali storici

Pasticceria Penso, una sartoria nella preparazione dei dolci

Pasticceria Penso, una sartoria nella preparazione dei dolci

Quando nel 1964, dopo il suo primo giorno di lavoro nella pasticceria di Narciso Penso, Italo Stopper tornò a casa, era convinto che la sua nuova avventura lavorativa non sarebbe durata molto. Troppa la differenza tra i metodi di preparazione dei dolci che […]

Rosini, dove l'eleganza è sempre stata di casa

Rosini, dove l’eleganza è sempre stata di casa

Si sa, la scarpa è sempre quel dettaglio in grado di donare eleganza… e di eleganza, il negozio di calzature Rosini in via Dante, a due passi da Piazza della Repubblica, ne ha da vendere. A partire dall’arredo stesso, che pur risalendo a […]

Caffè Torinese, un transatlantico in centro città

Caffè Torinese, un transatlantico in centro città

Nato come cioccolateria, l’Antico Caffè Torinese non è solo un prezioso locale storico rimasto inalterato nelle forme originali di circa 100 anni fa, ma anche un suggestivo richiamo alla gloriosa stagione storica delle costruzioni navali a Trieste. Opera infatti dell’ebanista triestino […]

"Ai Portici" nicchia di profumi dal 1927

“Ai Portici” nicchia di profumi dal 1927

Esiste a Trieste una profumeria deliziosa, che dal 1927, anno della sua apertura in concomitanza con la costruzione dell’edificio che la ospita, non è cambiata quasi per niente: è la profumeria “Ai Portici”, all’inizio di via Battisti e del Viale XX Settembre, il luogo delle passeggiate cittadine […]

Ricette

La Jota, zuppa di recupero per i freddi inverni

La Jota, zuppa di recupero per i freddi inverni

In inverno è tempo di jota, la tradizionale zuppa di recupero a base di fagioli, crauti (o, meglio, cavoli cappucci), patate e carne di maiale, ottima per scaldare le fredde giornate invernali battute dal gelido vento di Bora. La jota […]

Ecco il Presnitz, il re dei dolci triestini

Ecco il Presnitz, il re dei dolci triestini

Tra i tanti dolci triestini, il più amato è sicuramente il presnitz. Costituito da una pasta sfoglia arrotolata con un ripieno a base di noci, nocciole, pinoli, uvetta e rhum (altri ingredienti si possono aggiungere), è considerato un dolce tipico pasquale, dove la forma […]

Gnocchi di susini, primo piatto o dessert?

Gnocchi di susini, primo piatto o dessert?

Alcuni ristoranti lo servono come primo piatto, altri come dessert, altri ancora, più prosaicamente, lasciano la scelta al cliente… una cosa è certa: per molti triestini gli gnocchi di susini (in italiano sarebbe susine) sono il piatto della domenica, un […]

Strumenti

Trieste anni '30, il nuovo itinerario di ScopriTrieste

Trieste anni ’30, il nuovo itinerario di ScopriTrieste

Siamo negli anni ’30, la grande guerra è terminata da una decina d’anni, l’impero Austro-Ungarico non esiste più e Trieste è italiana per la prima volta. Il disegno politico degli irredentisti si è compiuto, eppure le cose non sono così semplici. L’Italia […]

Il grande salotto cittadino, un nuovo itinerario di ScopriTrieste

Il grande salotto cittadino, un nuovo itinerario di ScopriTrieste

Talvolta solo un grande poeta è in grado di riassumere in un’unica frase una molteplicità di significati. E’ il caso del poeta Biagio Marin che, nel suo libro “Strade e Rive di Trieste”, definisce viale XX Settembre “grande salotto cittadino”. Quando abbiamo iniziato a preparare […]

Un supporto per seguire i tour passo passo

Un supporto per seguire i tour passo passo

Quando abbiamo fatto il primo “test tour” gli amici che avevamo invitato ci hanno dato interessanti feedback: dovreste introdurre questo, dovreste parlare anche di quell’altra cosa, questo concetto è meglio sintetizzarlo così, etc… Ovviamente noi abbiamo cercato di fare tesoro dei […]

ScopriTrieste bevendo un caffè...

ScopriTrieste bevendo un caffè…

Il logo di ScopriTrieste rappresenta un “capo in B”, cioè un cappuccino in bicchiere… solo a Trieste infatti è usanza bere il caffè anche in bicchiere e il “capo in B”, come viene chiamato comunemente, è tra le tipologie di caffè […]